AGENZIE DI STAMPA

imagesADNK (ECO) – 20/06/2014 – 11.38.00
PA: UGL-INTESA, NESSUN PROBLEMA PER TAGLIO PERMESSI SINDACALI-PRUDENZANO, CON RISPARMI COSTITUIRE FONDO PER DISAGI LAVORATORI Roma, 20 giugno
(Adnkronos) – “Se serve alla collettività, non abbiamo problemi a subire i tagli dei permessi sindacali”. A dirlo in una nota è Francesco Prudenzano, segretario generale Ugl-Intesa Funzione Pubblica, commentando le dichiarazioni del Ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia. “Aggiungiamo – conclude Prudenzano – che siccome parliamo di risorse contrattuali, i risparmi ottenuti dai tagli dei permessi e dei distacchi sindacali non devono essere gettati nel buco nero della fiscalità generale ma costituire un fondo per i disagi che i lavoratori affronteranno (uno per tutti è la mobilità entro i 50 km) a seguito della riforma del ministro Madia”. (Ama/Zn/Adnkronos) 20-GIU-14 11:32 

ITP (POL) – 20/06/2014 – 11.51.00
P.A.: PERMESSI SINDACALI, UGL-INTESA “NESSUN PROBLEMA PER TAGLI” 
(ITALPRESS) – “Non vogliamo essere accomunati genericamente a ‘sindacati che sono in conflitto di interesse’ per il taglio dei permessi sindacali. Abbiamo gia’ affermato nei giorni scorsi che se serve alla collettivita’, non abbiamo problemi a subire i tagli”. Cosi’ il segretario generale Ugl-Intesa Fp, Francesco Prudenzano, commentando le dichiarazioni del ministro della P.A. Marianna Madia. “Aggiungiamo che siccome parliamo di risorse contrattuali, i risparmi ottenuti dai tagli dei permessi e dei distacchi sindacali non devono essere gettati nel ‘buco nero’ della fiscalita’ generale, ma costituire un fondo per i disagi che i lavoratori affronteranno (uno per tutti e’ la mobilita’ entro i 50 km) a seguito della riforma del ministro Madia”, conclude Prudenzano. (ITALPRESS). ads/com 20-Giu-14 11:45

(AGENPARL) – Roma, 20 giugno – Non vogliamo essere accomunati genericamente a
“sindacati che sono in conflitto di interesse” per il taglio dei permessi sindacali. Abbiamo già affermato nei giorni scorsi che se serve alla collettività, non abbiamo problemi a subire i tagli. Lo ha dichiarato il Segretario Generale Ugl- Intesa Fp, Francesco Prudenzano commentando le dichiarazioni del Ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia. Aggiungiamo – conclude Prudenzano – che siccome parliamo di risorse contrattuali, i risparmi ottenuti dai tagli dei permessi e dei distacchi sindacali non devono essere gettati nel “buco nero” della fiscalità generale ma costituire un fondo per i disagi che i lavoratori affronteranno (uno per tutti è la mobilità entro i 50 km) a seguito della riforma del ministro Madia.

I commenti sono disabilitati.

PER VEDERE LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA PER LA PREPARAZIONE AL CONCORSO PER FUNZIONARI DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CLICCA QUI