LA DETASSAZIONE DEGLI STRAORDINARI

Con la legge 126/08 il Governo decideva di ridurre al 10% la tassazione degli straordinari dei lavoratori dipendenti.
Con la risoluzione n. 83 del 2010 dell’Agenzia delle Entrate questa previsione di legge veniva applicata ai lavoratori privati con decorrenza dal 2008.Per effetto dell’applicazione di detta norma i lavoratori privati riceveranno la differenza della tassazione al 10% con quella a suo tempo applicata.

Questa previsione deve valere anche per i dipendenti pubblici.

Per questo motivo la Federazione UGL-INTESA si sta facendo promotrice di una serie di iniziative per la equiparazione di questa tassazione agevolata.
In questo quadro trasmettiamo il testo dell’interrogazione parlamentare dell’On. Paladini (IdV) che, su nostra sollecitazione, ha trasmesso al ministro Tremonti.

 LA FEDERAZIONE UGL-INTESA DENUNCIA QUESTA GROSSOLANA INGIUSTIZIA A DANNO DI TUTTA LA CATEGORIA.

NON POSSONO ESSERCI DIFFERENZE DI TRATTAMENTO TRA LAVORATORI PUBBLICI E PRIVATI.

_________________________________________________________
Interrogazione a risposta scritta 4-09079
presentata da GIOVANNI PALADINI martedì 19 ottobre 2010, seduta n.385

PALADINI. – Al Ministro dell’economia e delle finanze.
– Per sapere – premesso che:
con la risoluzione n. 83 del 2010 l’Agenzia delle entrate ha chiarito che ai compensi per lavoro notturno e prestazioni di lavoro straordinario ai sensi dell’articolo 2, comma 1, lettera c), del decreto-legge n. 93 del 2008, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 luglio 2008, n. 126, per gli anni 2008 e 2009 non si applica la tassazione ordinaria, ma gli stessi devono essere assoggettati all’imposta sostitutiva del 10 per cento e di conseguenza, i lavoratori del settore privato riceveranno un rimborso delle somme per la differenza tra la tassazione ridotta al 10 per cento e quella a suo tempo calcolata;
il decreto-legge 27 maggio 2008, n. 93, recante «disposizioni urgenti per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie» prevede all’articolo 2, comma 4, di valutare l’estensione della tassazione ridotta al 10 per cento ai dipendenti delle amministrazioni pubbliche -:
se sia estensibile anche ai dipendenti delle amministrazioni pubbliche tale agevolazione e quali iniziative si intendano adottare per sanare una disparita fiscale tra famiglie di lavoratori. (4-09079)
___________________________________________________________

Paola Saraceni                        Francesco Prudenzano

Flash 2010 n 3 – detassazione straordinari

I commenti sono disabilitati.

PER VEDERE LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA PER LA PREPARAZIONE AL CONCORSO PER FUNZIONARI DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CLICCA QUI