Ancora scandalose manovre di Palazzo!

 Il Governo chiede ed impone sacrifici a tutti o quasi,   mentre Loro si fanno l’auto-sconto sui tagli già annunciati ad un’opinione pubblica oramai (speriamo) allo stremo della sopportazione!

Senza dimenticarci, che i tagli che i nostri “cari” parlamentari, si erano “votati” non gravavano sul loro “lauto” stipendio, ma solamente sulle loro molteplici e ben remunerate indennità di Palazzo!

Non solo, ma all’interno della Casta dei Parlamentari, ci sono anche i rappresentanti delle potentissime Lobby dei professionisti, che ovviamente hanno fatto sentire il loro peso e, in particolare, quella degli avvocati, che come per incanto, ha fatto trasformare la già prevista decurtazione del 50% sui proventi delle loro attività professionali, in un misero e vergognoso 20% per la parte eccedente i 90 mila euro!

Siamo giunti ad una situazione da paradosso Kafkiano, chi guadagna di più, paga meno tasse e, chi guadagna meno paga più tasse! Non solo, i nostri “cari” Parlamentari, benchè pagati con soldi pubblici, possono svolgere una seconda attività, mentre i pubblici dipendenti, sempre remunerati con soldi pubblici, non possono assolutamente farlo, a meno che, non si chieda il Part-Time.

Siamo convinti, che sia giunta l’ora che questi “eletti” dal popolo, ritornino con i piedi in terra e prendano in seria considerazione la possibilità di lasciare le poltrone !

 

PARTECIPA AI NOSTRI PRESIDI CHE STIAMO ORGANIZZANDO IN OGNI PROVINCIA 

Paola Saraceni                                                                  Francesco Prudenzano
347.0662930

5 Risposte a “Ancora scandalose manovre di Palazzo!

  • luciano
    8 anni fa

    E’ ORA DI SCENDERE IN CAMPO (COME DICEVA IL BERLUSCONI) MA PER MENARLI!!!!!!!!
    DEVONO ANDARE A CASA TUTTI!!!!!!!!!!!
    SI GOVERNA DA SE IL POPOLO ONESTO

  • Perchè sostenere la Magistratura? E’ un sacrosanto dovere di ogni cittadino che crede nelle istituzioni, tranne gli evasori fiscali, che se potrebbero li ammazzerebbero tutti, coloro che vengono pizzicati, ovviamente.
    Bisogna sostenere la Magistratura e gli Organi di controllo della Corte dei Conti e non solo,il motivo è così elementare, la giustizia è regola fondamentale, collegata a una sequela di disposizioni che tutelano i diritti e i doveri dei cittadini verso le scorribande di malsani soggetti che speculano, offendono,ammazzano,penalizzano, privano i cittadini. Nel caso specifico, parliamo degli utlimi governi, in particolare, L’attuale Governo. Sono decenni che assistiamo a un severo controllo della Magistratura investita di regolare la giustizia per il buon andamento del Paese. Ma oggi, attaccare la Magistratura da personaggi poco chiari, vuol dire un attentato a tutti gli organi di giustizia e di controllo istituzionali, e quindi al Capo dello Stato. Se questo non è VILIPENDIO alla repubblica e agli organi istituzionali ditemi cos’è? La lotta è molto tiranna, ma i cittadini onesti, sono con tutti i Magistrati, che da tempo vengono bersagliati e offesi per anichilire il loro impegno verso la verità. Non dimentichiamo che la malavita nè ha ammazzati parecchi, e questo Governo cosa fà, come si comporta, mica vuole mettersi alla stregua dei mafiosi???
    Il tempo ci darà ragione.

  • Federica, bisogna fare di più. Oramai, fanno l’orecchio da mercanti, la confusione è la loro giungla, utile a colpire alle spalle la gente perbene, i cittadini onesti.

    Ma chi sono questi figuri? Chi li ha portati lì? la metà della popolazione che è andata a votare. Per coloro che non hanno scelto di votare, non hanno nessun diritto di lamentarsi.

    La classe politica, di maggioranza e opposizione, deve andare a casa. Nell’ ambito dei due schieramenti, ci sono uomini e donne parlamentari con grande capacità di cultura professionale
    E’ importante mandare a casa i fumati di cervello, abbiamo bisogno di rinnovare, snellire, equiparare, azioni dinamiche per risorgere con l’unità di tutti, mandare a casa gli sclerotici, schizzofrenici, psicotici, magnacci e gargarozzoni; fino a prova contraria le galere ci sono e se non bastano ci sono le caserme in disuso, per una corretta legalità, per spegnere l’arroganza, le ingiustizie, e le ruberie, pane tolto dai denti alle famiglie italiane. Abbiamo visto costoro, attentano alla Repubblica e all’unità d’Italia, calpestando la nostra Costituzione Italiana, l’autorevolezza dei Magistrati buttato sotto i piedi e il Presidente della Repubblica che non apre bene gli occhi nel sciogliere le camere. Bisogna fermarli questi invasati, e subito, sono gli attentatori e parassiti del futuro di noi tutti.

    Colgo l’occasione nel proporre attraverso il sito una iniziativa, e cioè, badire un concorso con il seguente tema:
    “COME RISOLLEVARE LE SORTI DELL’ITALIA? QUALI INIZIATIVE OCCORRONO PRENDERE IN TEMPI IMMEDIATI?”
    fACCIAMOLA NOI UNA CONTRO PROPOSTA, VOTIAMOLA, SOSTENIAMOLA E LA PRESENTEREMO AGLI ORGANI SUPER PARTES COSTITUZIONALI E SOCIALI. Chiedo un vostro parere in proposito. W la democrazia Vera.

  • milena
    8 anni fa

    tutti coloro che sono a capo del governo, dovrebbero solo vergognarsi, per quello che stanno facendo invece di aumentare tasse o inventarne, pasterebbe che diminuiscano i loro stipendi, che non abbiano tutte le agevolazioni su treni aerei ristoranti ecc. sanerebbero il debbito plullico.

    • Milena, parli che dovrebbero vergognarsi? Ma lo sai che sono preparati a ricevere qualsiasi frase indecente? Praticano dei corsi mirati di stage sulla retistenza mediatica. Figurati, alcuni hanno con sè una formula che leggono in momenti di calo o di confusione. I talebani sono fra noi, potremmo dire, e quelli oramai sono così invasati e ipnotizzati arrivando al punto di dire che Dio non è Dio. Loro sono i martiri e noi i diavoli.