Ratti (Confintesa FP): In attesa dell’alba della PA

“Sono passati 4 mesi dalla firma del Contratto del Comparto Funzioni Centrali, 4 mesi per ricevere una prima convocazione che alla fine, si è conclusa con un rinvio a data da destinarsi. Il vecchio Governo è passato, il Contratto firmato, ed i problemi sono stati rimandati, confidiamo nel nuovo Ministro Buongiorno che ha l’arduo compito di scoprire i punti nevralgici per rimettere in moto una Pubblica Amministrazione all’insegna della premialità e della meritocrazia.

 Dal Governo del cambiamento ci aspettiamo un cambiamento nelle coscienze, nelle procedure, nelle Amministrazioni e nei lavoratori e non vogliamo assistere alle tendopoli della Giustizia, come nel caso barese denunciato da noi tantissimi anni fa e da nessuno, finora, risolto.

Confintesa FP auspica che, questa volta, le nostre idee per migliorare l’efficienza della Pubblica Amministrazione siano tenute in degna considerazione dal Ministro Buongiorno.” Questa la dichiarazione del Segretario Generale di Confintesa FP, Claudia Ratti.

I commenti sono disabilitati.