STIPENDI E RICORSI il grande bluff

Purtroppo il rinnovo contrattuale è imminente solo dalle notizie diffuse a mezzo stampa perché la nostra Federazione ha già chiarito che non ci sono i tempi tecnici (purtroppo) per consentire i pagamenti tanto sbandierati ad inizio 2018. Vorremmo sbagliarci ma si accettano scommesse. Ci impegniamo per dare notizie attendibili ed è per questo che vogliamo chiarire anche la questione dei tempi e degli importi per il pagamento degli arretrati, dei ricorsi per le richieste di indennizzo e per le richieste di risarcimento.

Il punto è che fino ad ora l’ARAN non ha presentato una proposta economica e non potrà farla finché non verrà approvata la legge di bilancio 2018.

Quindi, non conoscendo esattamente gli importi delle risorse a disposizione (sia degli aumenti che degli arretrati) …

  • non si potrà sottoscrivere nessun Contratto Collettivo (CCNL);
  • non si potrà avviare nessun contenzioso (con buone possibilità di successo) né per il recupero delle somme anche a titolo di arretrati e neanche per il risarcimento dei danni per il ritardo del rinnovo del contratto.

Ci dissociamo dalle iniziative giudiziali che stanno (s)popolando il web promettendo, a piccoli costi, grandi cifre sia per l’indennizzo (dal 2010 al 30.07.2015, data della Sentenza con la quale la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo il blocco degli stipendi) che per il risarcimento dei danni (dal 30.05.2015 all’effettivo rinnovo), riservandoci ogni iniziativa dopo la firma del CCNL, quando il danno sarà quantificabile e, quindi, risarcibile.

Siamo il Sindacato dei fatti e tutte le nostre iniziative sono ben ponderate, pertanto riteniamo dover affermare, con la massima onestà, a tutti gli iscritti e simpatizzanti che ogni ricorso è prematuro fino alla sottoscrizione del Contratto Collettivo.

Rassicuriamo anche sul termine di prescrizione che, per mettere fretta, dichiarano essere semestrale …è un falso! Consigliamo di valutare attentamente ogni azione giudiziale perché le condanne alle spese sono ricorrenti.

Il nostro impegno è, anche, per chiarire ogni dubbio!

Segretario Generale
(Claudia Ratti)

FLASH 2017 N 30 CONTRATTO RICORSI E BLUFF

 

Rispondi al commento