FLASH 2011 N. 72 – QUELLI CHE…

….E NOI ASPETTIAMO IL CONTRATTO!

 (ANSA) – BRUXELLES, 3 MAR – Nonostante i richiami all’austerità inviati a tutta l’Europa, la commissione Bilancio del Parlamento Ue ha dato il via libera a un aumento di 1.500 euro delle spese mensili per la segreteria di ognuno dei 736 eurodeputati. Adesso ciascuno di loro avrà 21 mila euro a disposizione al mese per pagare assistenti e spese segreteria. La decisione fa aumentare di 13,2 milioni l’anno i costi del Parlamento Ue.

 Diciamocelo: ci infonde tranquillità e speranza nel domani, sapere che il rispetto dei vincoli del patto di stabilità europeo, il blocco della contrattazione dei dipendenti pubblici, la stipula di contratti al di fuori di qualsivoglia regola, la guerra ai fannulloni, la riduzione del debito pubblico, le nuove tasse più o meno mascherate, i tagli dei fondi su Sanità, Giustizia, Istruzione ecc. ecc. e tutti gli altri vincoli dettati dall’Unione Europea ai singoli Stati hanno il loro perché!

 GONFIARE I PORTAFOGLI DI LOR SIGNORI!

COMPLIMENTI!

 Chissà perché quando c’è una crisi economica la ricetta di questi santoni dell’Economia, che poi non riescono a prevedere le cicliche crisi, nè a risolverle, è quella dell’austerity per i lavoratori, mentre gli aumenti per i top manager ed affini.

 Ma in fondo perché meravigliarsi se il manuale del buon management prevede che, nel caso in cui un dipendente (pubblico o privato) è inadeguato lo si licenzia, mentre i manager si sollevano dall’incarico con liquidazioni a sei zeri, e magari l’azienda è fallita!

 Quindi è normale che dopo una crisi economica mondiale non prevista, nè gestita a dovere, se alcuni Stati devono ricorrere agli aiuti Europei per non fare bancarotta (fraudolenta?), se si discute dell’aumento dello zero virgola zero del PIL degli Stati membri ed intanto l’indigenza aumenta, è normale che invece di cacciare il colpevole di tutto ciò, gli si aumenta lo stipendio!!!!

 Che male c’è? Che c’è di male… recitava una vecchia canzone!

C’è di male, che la democrazia del voto viene messa sotto i piedi !

  Paola SARACENI                                            Francesco PRUDENZANO

I commenti sono disabilitati.

PER VEDERE LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA PER LA PREPARAZIONE AL CONCORSO PER FUNZIONARI DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CLICCA QUI