Ordinamento professionale nel comparto Funzioni Centrali

Riportiamo di seguito la lettera, congiunta di tutte le OO.SS. maggiormente rappresentative, inviata al Ministro Dadone con le riflessioni per una ridefinizione dell’ordinamento professionale nel comparto Funzioni Centrali.

LETTERA AL MINISTRO DADONE
Commissione Funzioni Centrali DEFINITIVO

Roma, 28/10/2020

Al Ministro per la Pubblica Amministrazione

Fabiana Dadone

Onorevole Ministra,

Le inviamo, con la presente, alcune riflessioni che queste OO.SS. hanno sviluppato congiuntamente per offrire un contributo utile, al fine di creare i presupposti di una ridefinizione dell’ordinamento professionale del Comparto Funzioni Centrali, raccolte nel documento che alleghiamo che rappresenta una proposta organica di interventi normativi che ci consentirebbero, in sede ARAN, di pervenire ad una nuova definizione dell’ordinamento professionale nel comparto.

Riteniamo che si debba restituire alle Amministrazioni la responsabilità dell’azione gestionale e la capacità di negoziare gli strumenti contrattuali con le OO.SS. maggiormente rappresentative.

Abbiamo ben presente la distinzione tra il momento normativo ed il momento contrattuale, che riteniamo essenziale. Proprio per questo, riconosciamo a Codesto Dicastero la competenza dell’iniziativa per interventi normativi mentre alla contrattazione, in sede ARAN, la capacità di regolamentazione del rapporto di lavoro.

L’accordo di tutte le OO.SS. maggiormente rappresentative del Comparto, che si sono impegnate per trovare un punto di sintesi è un’occasione unica, speriamo ripetibile, e vogliamo credere che Lei, Ministra, vorrà concederci l’opportunità di presentarLe il documento, per questo rimaniamo in attesa di un incontro.

Distintamente salutiamo

Marielva De Grossi

I commenti sono disabilitati.