ALTRA FIRMA SUL CCNL

Nella giornata di ieri è arrivato un esaltante comunicato della FLP che ha notiziato tutti i suoi dirigenti sindacali e RSU (e non solo … considerando che è arrivato a tutti) di voler apporre una “firma tecnica” sul Contratto Collettivo già sottoscritto il 12 febbraio 2018.

Non solo, scrivono testualmente: “contestualmente alla firma tecnica presenteremo alla Funzione Pubblica e all’Aran la piattaforma per il rinnovo del CCNL, chiedendo che da subito si apra il negoziato per il rinnovo del CCNL 2019/2021. Cosa che avrebbero dovuto fare i “firmatari” della prima ora, ma che invece per loro pare ancora in alto mare”.

Qualche chiarimento è doveroso:

  1. Le firme “tecniche” non esistono, o si firma o non si firma.
  2. La richiesta di apertura delle trattative del nuovo CCNL 2019/2021 possono farla con comodo perché è già tardiva e pleonastica! Confintesa FP ha proceduto lo stesso giorno della sottoscrizione, quindi il 12/2/2018, a disdire il Contratto (in modo che non si rinnovasse alle stesse condizioni) ed a chiedere l’apertura delle trattative del nuovo CCNL, richiesta rinnovata più volte in questi mesi (a disposizione di chi le voglia ci sono tutte le nostre comunicazioni trasmesse via pec e pubblicate sul sito).
  3. Presentare la piattaforma? Noi l’abbiamo già trasmessa al Ministro della Funzione Pubblica, Avv. Giulia Bongiorno, e l’abbiamo pubblicata sul sito della Federazione nel mese di luglio.

Ora qualche dubbio ci sorge spontaneo:

La sceneggiata sulla NON firma non sarà servita, durante le elezioni RSU, per cavalcare l’onda del dissenso dei lavoratori, giustamente, insoddisfatti per le scarse risorse economiche messe a disposizione del precedente Governo per il rinnovo contrattuale?

Non avranno, per caso, approfittato della buona fede di migliaia di lavoratori pur sapendo che alla fine, dopo mesi, sarebbero andati a firmare?

Scusate, ma noi preferiamo sempre e comunque dire la verità, anche se scomoda, anche a costo di non prendere dei (facili) voti di protesta; preferiamo essere trasparenti e coerenti e continuare a guardare i colleghi dritti negli occhi con l’orgoglio di chi può camminare a testa alta ed a voce bassa. La prossima firma? Ora è semplice immaginarla …

Segretario Generale

(Claudia Ratti)

 “Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”

Luigi Pirandello

 

25 FLASH 2018 N 25 ANCHE FLP SOTTOSCRIVE

23 – Firma CCNL_Nota a verbale

FLASH 2018 Bongiorno, guardiamo avanti

Prot. 24- DISDETTA CCNL

all.1 piattaforma CONFINTESA FP CCNL 2019

Prot. 126 lettera Ministro Bongiorno per rinnovo contrattuale

Rispondi al commento